L’evento

11 - 12 MAGGIO 2019 - ASCOLI PICENO

I TEMPLARI

Il format

L’evento si sviluppa con diversi momenti di animazione lungo le 4 piazze principali di Ascoli Piceno nei giorni 11 e 12 maggio 2019 in vari momenti della giornata:  giullari, rievocazioni, combattimenti, espositori di articoli medievali e possibilità di mangiare.
La sera del sabato è prevista una cena a numero chiuso e sono sempre presenti visite guidate per culminare con la camminata silenziosa per la Fede dei Templari di oggi e la santa messa della domenica.

Quest’anno si celebra l’anniversario della fondazione dell’Antico Ordine dei monaci cavalieri del Tempio quindi l’associazione Templari Cattolici d’Italia sceglie di festeggiare quest’importante ricorrenza con questa esclusiva rievocazione storica. Il luogo prescelto è stato, durante l’insediamento dei templari dell’Antico Ordine dei monaci cavalieri del Tempio, un punto nevralgico perché offriva ampi spazi per l’agricoltura e l’allevamento. La sua posizione, inoltre permetteva scambi di merci sia via mare sia via terra. 

 

Le capacità di reinventarsi e di creare comunità autosufficienti è stata per i templari dell’Antico Ordine un punto di forza che in pochi anni li ha resi potenti e rispettabili.

Il loro obiettivo era quello di garantire sicurezza ai pellegrini sulla via di pellegrinaggio e tenendo fede a questo scopo sono riusciti a creare meccanismi perfetti ancora oggi utilizzati: le lettere di credito ne sono un esempio.

Le visite guidate

Sabato 11 maggio

Partenza: ore 15,30
– Visita guidata “Scopri Ascoli Templare”
– Visita guidata “La Quintana e i sestieri”

Partenza dall’Ufficio Informazioni Turistiche – Piazza Arringo
Contributo partecipazione: 10€ a persona (gratuito bambini fino a 12 anni)
Numero minimo: 5 persone
Prenotazione obbligatoria

Domenica 12 maggio

Partenza: ore 10,30
– Visita guidata “Scopri Ascoli Templare”
– Visita guidata “La Quintana e i sestieri”

Partenza dall’Ufficio Informazioni Turistiche – Piazza Arringo
Contributo partecipazione: 10€ a persona (gratuito bambini fino a 12 anni)
Numero minimo: 5 persone
Prenotazione obbligatoria 

ITINERARIO 1: “Scopri Ascoli Templare”

Itinerario nel centro storico tra Chiese e Piazze
-Piazza Arringo – Cattedrale
-Piazza Roma – Chiesa di S. Maria della Carità
-Piazza del Popolo – Chiesa di S. Francesco
-Piazza S. Agostino e Chiesa di S. Agostino
-Piazza V. Basso- Ch. di S. Pietro M. e Ss. Vincenzo e Anastasio

 

ITINERIARIO 2: “La Quintana e i sestieri”

Itinerario nei luoghi della Giostra della Quintana
-Piazza Arringo – Cattedrale e Palazzo dell’Arengo
-Porta Gemina
-Corso di Sotto
-Ponte di Porta Solestà
-S. Emidio Rosso
-Sestiere di Porta Solestà (visione dei Pali e abiti storici)

I punti di ristoro

Saranno presenti numerosi punti di ristoro con cibi medievali. I principali punti saranno sotto le logge di San Francesco ed in Piazza Ventidio Basso. Assaggia il “Panino Templare”: spezzatino, panna acida e cipolla carrellata e accompagnalo con arrosticini, olive tipiche, cremini e mozzarelline.

La cena templare

Sabato 11 maggio alle 20 nel Chiostro di San Francesco ci sarà l’esclusiva cena Templare.

Il prezzo della cena è di 30€ comprensivi di ciotola e calice medievale che puoi portare a casa in regalo!

La cena è su prenotazione obbligatoria (max 150 persone)

Il Menu

BEVANDE: Birra, sidro, ippocrasso

ANTIPASTI: Crostini, lardo, erbette, zuppa di legumi, fagioli con le cotiche, trippa

PRIMO: Timballo rosso

SECONDI: Spezzatino, maiale arrosto

ALTRO: Acqua, Vino, Pane e Pizza 

La rievocazione

Alla base di una rievocazione storica c’è uno studio approfondito che ricerca e presenta tanti piccoli dettagli capaci di fare la differenza e coinvolgere i partecipanti al massimo. 
La fase dello spettacolo è il risultato di una sperimentazione capace di realizzare un qualcosa di straordinario come può essere ad esempio il ricreare un’atmosfera d’altri tempi.

Banchetti, artigiani, figure storiche e spettacoli d’intrattenimento si vestono con abiti medievali e trasportano le usanze, gli usi e costumi nell’epoca moderna: un piccolo mondo antico nell’era di oggi.

Passeggiando per i vicoli della città si potranno incontrare i nuovi templari con l’abbigliamento tipico e dame medievali dagli abiti modesti. Artigiani intenti nella lavorazione delle materie prime e banchetti di cibo medievale creato con i frutti della terra.

Una mostra fotografica dedicata al mondo templare permetterà ai visitatori di conoscere i luoghi templari del medioevo e gli avvenimenti più importanti che l’antico Ordine ha vissuto in prima persona e che l’associazione di oggi è riuscita a far rivivere.

Conferenze storiche

Sabato 11 e domenica 12 maggio: nel Chiostro di Sant’Agostino e presso l’Area Archeologica “Palazzo dei Capitani” verranno allestite due Mostre Fotografiche sulla vera Storia dei e sulle loro chiese più belle in regione ed in Italia

 

TaSabato 11 maggio

16:00 – Polo di Sant’Agostino – Conferenza “La devozione ai Santi nelle mansioni templari delle Marche” tenuta dal prof. Fernando Lanzi, Direttore del Museo di San Luca di Bologna.
Al termine della conferenza, processione di 100 templari dal Polo di Sant’Agostino verso la Cattedrale di Sant’Emidio per partecipare alla celebrazione della S. Messa delle ore 18:00

18:00 – Cattedrale di Sant’Emidio – Santa Messa

21:30 – Polo di Sant’Agostino – conferenza “I Cavalieri Templari – Misteri e Verità” tenuta dal Presidente dell’Associazione Templari Cattolici d’Italia

Domenica 12 maggio

Dalle ore 08:00 alle ore 20:00 – I Templari, Cattolici con l’autorizzazione dei parroci e del Vescovo Mons. Giovanni D’Ercole presidieranno, custodiranno e terranno aperte tutte le chiese che si affacciano sulle piazze. 

11:00 – S. Messa in Cattedrale

15.30 – Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani – convegno tenuto dal Sig. Gianni Silvestri di Ascoli Piceno con tema “Simboli e segni Templari nella città di Ascoli” con la partecipazione dello storico Franco Tardini.

17.00 – Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani – Conferenza del Dott. Giampiero Bagni dell’Università Nottingham Trent su “Il vero vino dei Templari, tra ricerche archeologiche e Dna”

18.30 – Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani – conferenza conclusiva della manifestazione tenuta dal Magister Dott. Mauro Giorgio Ferretti su “I Cavalieri Templari di ieri e di oggi “

Presidi delle chiese

Sabato 11  e domenica 12 maggio: dalle ore 08:00 alle ore 20:00 – I Templari, Cattolici con l’autorizzazione dei parroci e del Vescovo Mons. Giovanni D’Ercole presidieranno, custodiranno e terranno aperte tutte le chiese che si affacciano sulle piazze.

Le chiese custodite:

– Cattedrale di Sant’Emidio
– Chiesa di S. Maria della Carità
– Chiesa di S. Francesco
– Chiesa di Sant’Agostino
– Chiesa di San Pietro Martire
– Chiesa dei SS Vincenzo e Anastasio
– Chiesa di S. Maria Inter vineas

COME ARRIVARE

LA SEDE DELL’EVENTO

Per raggiungere il centro di Ascoli Piceno si possono utilizzare tutti i mezzi!
Auto, aereo, treno e pullman, ognuno con tempi di percorrenza differenti.

PARTECIPA ALL’EVENTO COME

SPONSOR

PARTECIPA ALL’EVENTO COME

ESPOSITORE

PARTECIPA ALL’EVENTO COME

RIEVOCATORE

LA STORIA DEI TEMPLARI

I Templari Monaci Cavalieri, quelli che indossano una tunica bianca con una croce rossa sul petto, quelli che capita di vedere durante le rievocazioni storiche hanno una storia strabiliante che val la pena conoscere tutta prima di trarre conclusioni affrettate o giudizi storici avventati.

ASCOLI

Città delle cento torri. Conserva torri gentilizie e campanarie con la sua suo incantevole atmosfera medievale. 

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

NEWSLETTER

ORGANIZZATO DA

Main sponsor

sponsor